Storia della ciclistica

 


In un dopocena autunnale dell’anno 1986,

nella saletta dell’albergo Europa di Gallarate, nasce la Società Ciclistica “Amici AVIS Gallarate”. Si ritrovano una ventina di persone, in buon numero avisini, che hanno raccolto l’invito letto in un messaggio diffuso dalla Sezione dell’AVIS tra tutti i donatori, col fine di diffondere la donazione del sangue anche nell’ambito sportivo.

L’idea promotrice era stata di un infermiere dell’Ospedale di Gallarate (Giancarlo Piran), che la elaborò con un funzionario dell’INAIL di Gallarate (Nicolò Campagnola) avisino donatore.

La storia vuole che le ceneri di un gruppo sportivo di Gallarate, discioltosi proprio alla fine della stagione ’86, il G.S. Cicli Rizzo, costituirono l’Humus per la nuova società.

Nello slancio iniziale si forma la struttura societaria e con l’aiuto concreto della Sezione comunale dell’AVIS e di qualche oblazione (la più consistente quella della vedova di Remo Tessera), si risolvono i problemi essenziali: un appropriato abbigliamento sportivo e la scelta della affiliazione della U.D.A.C.E. varesina.

Dopo il timido inizio nell’anno 1987, nell’88 il gruppo cresceva numericamente e nel cicloturismo provinciale assume rilievo. Nell’anno 1989 il gruppo è solido e motivato per diventare organizzatore e promotore di attività; da tale momento la propaganda per la donazione del sangue è svolta anche con l’organizzazione di gare sempre innovative per la nostra provincia, quali raduni cicloturistici con finale agonistico, con partenza a gruppi (alla francese) e con percorsi superiori ai 100 km.

Un grosso rammarico per tutti noi non avere più al nostro fianco l’amico Antonio Ceravolo, tragicamente scomparso per un incidente stradale.

Oggi il gruppo è costituito da 34 iscritti.

Partecipiamo alle cicloturistiche in provincia di Varese  e alle più importanti gran fondo a livello nazionale, quali la Milano – S. Remo, la Nove Colli, la Maratona delle Dolomiti, la Fausto Coppi etc.
Organizziamo  da diversi anni  una medio fondo di km. 110 nel mese di giugno denominata “Trofeo del lago Maggiore” organizzata in collaborazione degli avisini di Verbania Intra, con partenza a gruppi dalla piazza Garibaldi di Gallarate.
Il ritrovo è abitualmente ogni sabato o domenica mattina presso la sede Avis di via Bonomi intorno alle ore 8.00 nel periodo estivo e alle ore 9.00 nel periodo invernale.

In settimana chi può si organizza per altre uscite.